ULTIME NEWS
Banner Lega Sud

domenica 16 agosto 2015

LE SPARATE FERRAGOSTANE DI "GIGGINO SINDACHINO" E "MATTEO VIVA L'ITALIA"

Secondo consuetudine ormai acclarata in questa itaglia, repubblichetta delle banane e delle buffonate, a ferragosto certuni personaggi non perdono mai occasione per dare libero sfogo ad autentiche perle che non possiamo fare a meno di trascurare. La tradizione si perpetua con due tizi dal basso spessore e di dubbia moralità che, anche quest'anno, non si sono lasciati sfuggire l'opportunità di regalarsi il solito momento di effimera gloria. Per la gioia di quegli allocchi che puntualmente ci cascano come pere mature di fronte a quelli che possiamo tranquillamente catalogare quali DELIRI!
Doveroso partire con il sindachino di Napoli, Giggino o' Magistrato, che dalle colonne di alcuni quotidiani ha rilasciato dichiarazioni a dir poco sconcertanti che ci fanno capire lo stato di onnipotenza che si è impadronito di questo personaggio.
L'ineffabile primo cittadino, nume tutelare della lobby gay (in nome della quale non esita a sperperare in malo modo i soldi dei cittadini), ha parlato di Napoli come "modello politico da seguire".
Intendendo per ciò, la volontà malcelata dell'amministrazione comunale partenopea di regalare case ai ROM! E questo alla faccia di chi magari ogni anno paga uno sproposito in termini di munnezza (mai raccolta perché campeggia un po' ovunque a Napoli e dintorni) e sopratutto di servizi come i trasporti pubblici o quelli sanitari che versano in condizioni quartomondiste!

O magari quella stessa emergenza abitativa per quei napoletani che hanno vissuto sulla propria pelle la non certo edificante ed esaltante esperienza di uno sfratto. Abbiamo a più riprese criticato l'operato di GIGGINO o' Magistrato proprio perché non è possibile continuare, in maniera a dir poco sprezzante, strafottente ed arrogante, ad ignorare le VERE priorità di Napoli che sono la mancanza di valide condizioni lavorative affinché migliaia di giovani non siano costretti ogni anno a SCAPPARSENE dalla loro patria, la totale assenza di servizi pubblici degni di tale nome ed anche una politica abitativa che dia risposte a chi non naviga nell'oro ed ha il diritto magari di trovarsi in una condizione di priorità rispetto a chi invece tali requisiti non ha! Le priorità di questa amministrazione comunale sono la lobby dei ricchioni ed i ROM, ma non chi non ha lavoro o addirittura la casa! Per non parlare poi delle strade che diventano come il gruviera, ogni volta che cadono poche gocce d'acqua! Non è ammissibile che ancora oggi, strade ed anche stazioni della metropolitana nel breve volgere di qualche minuto si trasformino in indesiderate piscine a cielo aperto, così come abbiamo avuto purtroppo abbondantemente modo di testimoniare e denunciare!

Ricordiamo al nostro caro sindachino che uno dei doveri IMPROCRASTINABILI di un'amministrazione comunale è proprio quello di provvedere alla manutenzione ed alla cura delle strade e delle fogne. Cosa che, all'amministrazione di sinistra che sta (s)governando questa città da quasi un quarto di secolo ininterrottamente, e' sempre importato poco! L'imminente arrivo delle precipitazioni autunnali fa scattare più di un allarme. A ragion veduta, considerando i precedenti. Leggere dunque che "Napoli è un modello politico nazionale", quando i suoi problemi in questi ultimi anni - come si sarà al contrario intuito - si sono pesantemente e notevolmente aggravati, e' a dir poco nauseante e deprimente! E rasenta anche il cattivo gusto, ci permettiamo di aggiungere! Dichiarazioni folli e fuori luogo, che volentieri vi lasciamo commentare. Nella assoluta consapevolezza che di occasioni per bacchettarlo e criticarlo aspramente, il buon GIGGINO continuerà a fornircele.

L'altro personaggio di regime che a ferragosto ha parlato a sproposito e' Matteo SALV.....inetto. Il legaiolo nazionalista, simbolo dell'italianismo più becero e ridicolo, continua a blaterare a proposito dell'emergenza clandestini. Su cui è bene ricordare che anche la Lega Nord specula alla grande e ci azzuppa il pane per mere ragioni elettoralistiche. Abbiamo sempre sostenuto che l'immigrazione selvaggia e sfrenata in realtà sia un problema che fa comodo a tutta la classe politica per una serie di ragioni tutto sommato facilmente comprensibili. Alla maggioranza mafiosa, comunista ed accattona perché si arricchisce dietro ad un autentico mercimonio che sta gonfiando a dismisura i conti correnti delle cooperative (a proposito, ma la Guardia di Finanza un giretto li' perché non se lo fa?), con la patetica e ridicola scusa del buonismo ipocrita e d'accatto. All'opposizione grillina, salviniana e fascista per fare facile demagogia e raccattare i voti del dissenso.
Pur non negando affatto l'evidenza che molto chiaramente mostra la volontà di un'autentica operazione di sostituzione etnica che risponde ai dettami dell'infame piano Kalergi, non possiamo fare a meno di notare che la Lega Nord dovrebbe quantomeno avere la decenza di starsene a cuccia e di tacere, visto e considerato che l'ex ministro degli interni (ora governatore della Lombardia), Roberto Maroni ha inaugurato alcuni campi ROM quando era al Viminale. E che inoltre, lo stesso partito che per anni ha illusoriamente sventolato la bandiera del federalismo e della difesa del territorio, ha in realtà firmato quella schifezza chiamata TRATTATO DI DUBLINO con cui si è dato il via libera a questa autentica INVASIONE!

Apparirà quindi chiaro che noi NON CE L'ABBIAMO umanamente, con chi scappa dalle guerre e dalla fame indotte dagli esportatori di democrazia MADE IN USA! Ma con chi per profugo si spaccia non avendone assolutamente i requisiti, con chi illude questi disperati con false promesse (la sinistra mafiosa e comunista e la CHIESA CATTOLICA che sono pronte a dare di tutto e di più, solo ed esclusivamente per denaro) ed anche con chi su di essi sta facendo la campagna elettorale facendo leva sulla rabbia e l'esasperazione di ampi strati di quella popolazione cui è stato tolto praticamente tutto!
Il problema immigrazione a nostro avviso dovrebbe essere affrontato da tutta l'UNIONE EUROPEA, che invece se ne lava vigliaccamente e pilatescamente le mani, lasciando a noi questa patata bollente!
Si capirà che si tratta di una situazione che rischia letteralmente di sfuggire di mano soprattutto dal punto di vista sociale. Perché con una disoccupazione giovanile che sfiora quasi il 50% (al sud in certe aree si arriva facilmente anche al 70%!), facciamo davvero molta fatica a capire, cosa si possa concretamente offrire a questi disperati che scappano da guerre e miseria! Dopo l'accoglienza, infatti, c'è da chiedersi quali prospettive e quale futuro possano essere dati loro, quando già qua un giovane su due non ha lavoro e sono tantissime le imprese (a dispetto delle bugie e delle menzogne quotidianamente raccontate da Renzi e dai suoi scagnozzi) che chiudono bottega o magari sono costrette a trasferirsi altrove!!!
La politica itagliana però sappiamo bene quanto faccia schifo e come sia opportunista. E dunque non ci stupiamo affatto se poi l'immigrazione clandestina sia in realtà uno dei tanti specchietti per le allodole con cui distogliere la nostra attenzione dalle malefatte compiute impunemente da certi immondi e squallidi personaggi!

Tornando a SALV....inetto, ci hanno molto stupito le dichiarazioni rilasciate a Ponte di Legno nella tradizionale festa estiva del Carroccio con cui ha annunciato di voler andare in Nigeria fra fine settembre ed inizio ottobre. A tal proposito, non possiamo esimerci dal chiedergli di restarci, magari passando per quella Tanzania che lui è certa parte dell'attuale establishment leghista ben conoscono.....
Così come - udite udite - l'annuncio di un blocco di tre giorni a Novembre di tutto il paese, allo scopo di far cadere (!) il governo dell'ebetino fiorentino! Stendiamo un velo pietoso su queste autentiche spacconate da bar dello sport, considerando che già lo scorso anno, sempre in autunno, avremmo dovuto assistere ad una rivolta fiscale che in realtà non solo non c'è mai stata. Ma è pure rimasta confinata in qualche social network, quale pio desiderio di qualche leone da tastiera. Da quando la Lega Nord 2.0 si è alleata con i fascisti ed i nazionalisti italioti, assistiamo ad uno stillicidio pressoché quotidiano di questo partito il cui simbolo, è sempre bene ricordarlo, appartiene a Silvio Berlusconi così come abbiamo avuto tempo fa modo di documentare in maniera chiara e ben argomentata!
Insomma, il solleone ed il clima caldo di questa estate rovente hanno fatto emergere i deliri di alcuni dei più squallidi rappresentanti di questo regime di pagliacci e delinquenti della peggiore specie!

Francesco Montanino

Lega Sud - Ausonia

Lega Sud Notizie - Alcuni articoli e foto sono prelevati dal web come fonte di notizie. Qualora il proprietario di foto e contenuti volesse richiedere la rimozione delle stesse dal nostro sito, per motivi di copyright, potrà scriverci dal form di contatti. Entro 48 ore il contenuto sarà rimosso dal nostro blog ufficiale.

Posta un commento

 
Copyright © 2013 LEGA SUD - BLOG UFFICIALE
Design by STUDIO EREMITA 4.0 | © LEGA SUD AUSONIA